Notizie
cd_underdog_WEB

La saga di “Kein Pshichoterapie” continua. Gli Underdog prima di iniziare a lavorare al loro secondo album volevano fare un regalo ai fan, poi il caso ha voluto che tutto prendesse un altro significato, molto più jazz. 
Diego, il leader della band lo spiega così in un’intervista a Stefano Cuzzocrea: “Doveva essere un bootleg live e invece si è trasformato in una cosa “anomala” e bellissima: purtroppo Basia la stessa mattina del concerto ha avuto dei problemi di salute, ma abbiamo deciso di suonare comunque. Abbiamo invitato un po’ di “amiche” a cantare le parti di Basia (Ziknie, Valentina Tramacere, Serena Pecoraro). E’ stato un lutto perché mancava Basia, ma le ospiti che si sono trovate quasi ad improvvisare sui nostri pezzi e lo hanno fatto in un modo così spontaneo e libero che ne sono uscite delle versioni irripetibili”
Ma non è tutto. Gli Underdog regalano al pubblico anche uno speciale su di loro, trasmesso da una radio di Amburgo, all’interno del quale un dj tedesco passa in rassegna demo e rarità del complesso romano.

Tracklist di “Underdog bootleg live”

● After you’ve gone - Underdog e Serena Pecoraro
● B-line – Underdog e Valentina Tramacere
● Circus – Underdog e Serena Pecoraro
● Like People – Underdog e Valentina Tramacere


Info sul file radio “Underdog Die Ganze platte”

• Hin vs Her – Remix del duo Bagio 2005 (http://www.myspace.com/realbagio)
• Circus - Keine Psychotherapie 2009
• Like People - Keine Psychotherapie 2009
• Doppelpersonlichkeit - Keine Psychotherapie 2009
• Americacomes – Zeno 2004
• Fatwoman – Zeno 2004
• Relax – bootleg live at Astra Stube – Hamburg 09
• After you’ve gone – bootleg live at Astra Stube – Hamburg 09

Trasmissione radio a cura di Muck Giovannet (http://www.myspace.com/giovanett)
Su FSK RADIO Hamburg http://www.fsk-hh.org/transmitter/

nobraino5Giovedì 11 e venerdi 12 marzo la band indie del momento sarà ospite di Serena Dandini negli studi di Parla con me su Rai Tre
Il gruppo rivelazione della scena indie italiana continua il suo tour in tutta Italia, facendo tappa nel programma della Dandini.   

Ancora una volta i Nobraino confermano di essere una delle band più promettenti della scena musicale italiana degli ultimi anni. Dopo il successo che stanno ottenendo con i live in giro per tutta Italia, ora saranno ospitati nel “salotto” di Parla con me, la trasmissione di Serena Dandini in onda dal martedì al venerdì dalle ore 23:20 su Rai Tre.

Dopo nomi del calibro di Elio e le Storie Tese, Velvet e Mario Biondi, anche i Nobraino ci delizieranno con la loro musica e le loro esibizioni che si alterneranno ai vari momenti del programma, per un risultato finale di sicuro sorprendente.

Venerdì, 21 Maggio 2010 08:13

NOBRAINO. In nessun negozio di dischi!

nobraino5E uscito ufficialmente giovedi 13 maggio 2010 "NO USA! NO UK! Nobraino il nuovo album dei NOBRAINO, un disco che nessun negozio avrà...

Il disco, edito da MArteLabel e registrato con la supervisione artistica di Giorgio Canali è già in distribuzione digitale sui principali STORE ON LINE e durante i numerosi concerti della band in tutta la penisola!

Settembre 2009, dieci giorni in una casa in collina, l'attrezzatura per registrare, i Nobraino e Giorgio Canali.
Questi sono i presupposti e questo è un altro non-disco della band romagnola. Dopo il "Live al Vidia Club" infatti, i Nobraino sembra ci abbiano preso gusto a sfornare dischi poco pensati.

copertina_disco_nobrainoCosì eccoci a questo NO USA! NO UK!, un altro lavoro crudo che contiene, oltre a tracce già note al loro pubblico (hanno l'abitudine infatti, registrare pezzi solo dopo averli suonati a lungo nei live), alcuni inediti arrangiati insieme a Giorgio Canali, in cui si riconosce il gusto scarno ed efficace del chitarrista di Predappio. E' il lavoro più rock dei Nobraino, sporco e chitarristico, dove traspare l'immediatezza con cui i pezzi sono stati "aggiustati" e registrati, cotti e mangiati.

Ancora una volta un disco che non vuole essere tale, e che non rappresenta un arrivo, ma una sorta di punto della situazione tra un tour e un altro. Una piccola vacanza di fine estate prima di risalire a bordo del furgone su cui campeggia la scritta “NO USA! NO UK! NOBRAINO!"

Venerdì, 12 Novembre 2010 16:23

L'Umbria dei This Harmony

this_harmony_sun

Il 12 novembre al Tabard Inn di Narni e il  26 novembre al Magazzino delle Idee di Orvieto, sempre alle  22:00

La musica onirica e nostalgica dei This Harmony sarà protagonista a Narni il 12 novembre al Tabard Inn. Mentre, il prossimo 26 novembre, le suggestive armonie unicamente strumentali del gruppo perugino allieteranno gli ospiti del Magazzino delle Idee di Orvieto. Rock e musica classica s'incontrano per dare vita a nuove armonie che guardano al passato con un piede nel futuro.

La band porterà sul palco i pezzi dell'ultimo cd Notturno (MArteLabel) pubblicato in collaborazione con Gb Music e Raitrade e i brani del primo album , autoprodotto,“Leila Saida” uscito nel 2006.

Biografia

This Harmony - I This Harmony sono una band perugina nata nel 2002. Quattro giovanissimi musicisti con un insolubile interesse comune: la musica. Quattro ragazzi, Massimo Cervini, Nicola Tarpani, David Aberrà, Laurence Cocchiara. Rispettivamente chitarra, batteria, basso, violino. Strumenti, senza una voce. I This Harmony amano definire se stessi come un gruppo indie. Sentono di far parte insomma di un movimento ampio, attuale, cosmopolita. Sentono di essere parte del tempo che stanno vivendo, ma lo assecondano partendo da una salda caratteristica propria. L’approccio. Il modo in cui all’indie si avvicinano. Un approccio compositivo. Un ibrido, un intrecciarsi di corde classiche e frequenze contemporanee, un fortunato tentativo di far convivere il fascino, l'eleganza, la raffinatezza del passato con la stimolante e insondabile incertezza del presente. Musica classica e rock fusi in una miscela senza precedenti.La discografia dei This Harmony conta fino ad ora un solo album ufficiale. “Leila Saida” uscito nel 2006. Autoprodotto e successivamente pubblicato dalla trevigiana Lizard Records.  Nel 2007 vincono il Premio della Critica MarteLive e pubblicano Notturno con l'etichetta MarteLabel in collaborazione con Gb Music e Raitrade (il progetto vanta anche la partecipazione dell'illustratrice americana Andrea Gutierrez alias Mylittlebighead).

Martedì, 09 Novembre 2010 15:40

Nuove date tutte italiane per i Petramante

30 ottobre, 5-20 novembre , 4 e 11 dicembre 2010  – Narni, Allerona, Narni,Roma e Puglia

 

petramante-cover-297x300-WE

Prossimo appuntamento con i Petramante e la loro musica da “cucina” il 30 ottobre all’Eruzioni Festival della Cultura di Narni che si terrà nel centro storico della cittadina umbra dal 28 al 31 ottobre.

Sempre nella loro Umbria, il quartetto di Orvieto sarà in concerto al  Red point di Allerona il 5 novembre e il 20 novembre all’Off di Orvieto. Il 3 dicembre nuovamente a Narni in concerto al  Tabard Inn.

I Petramante torneranno ad esibirsi nella capitale il 4 dicembre all’Asino che vola, nello storico Rione Monti.

Torneranno anche in Puglia, sabato 11 dicembre, presso la Masseria Sant'Angelo (Gravina di Puglia) per una serata di degustazioni titolata, in onore del loro album "E' per mangiarti meglio".

La band di Orvieto porterà in scena i brani del loro primo “E' per mangiarti meglio” (MArteLabel, 2009), e alcuni dei pezzi che andranno nel prossimo album.

 

Biografia

I Petramante nascono senza preavviso nell’estate 2004, tra campi di girasole e vigneti della campagna umbra. Sono un gruppo che fa perno sulla cantautrice Francesca Dragoni. L’intimità prende corpo sonico finendo dritta nel primo demo, che nel 2005 porta il gruppo alle finali di concorsi nazionali: tra i 25 dell’”Heineken Jammin’ Festival Contest”, unici umbri di “Primo Maggio Tutto l’Anno 2005”, tra gli 8 del “Premio Paolo Pavanello - canzone d’autore” (da cui una compilation per la Lilium Produzioni), Martelive, tra i sei finalisti dell'edizione 2009 del premio L'Artista che non c'era. E poi feste dell’Unità e sagre di paese, fino a una fortunata tournée in terra austriaca. Dividono il palco, tra gli altri, con Paolo Benvegnù, Mau Mau e Têtes de Bois. Con il 2006 la famiglia base si scinde e arrivano nuovi elementi proprio durante le registrazioni del secondo demo. Fino ad arrivare a questo cd.

 

 

 

Sabato, 23 Gennaio 2010 08:24

Petramante ad Orvieto

petramante

Continua al Palazzo del Popolo di Orvieto il tour di presentazione di "E per mangiarti meglio..." dei Petramante, la formazione pop rock di Orvieto dalle tonalità intime e avvolgenti.

E’ per mangiarti meglio è il loro primo album masterizzato al Mulino Recording Studio con la collaborazione di Cesare Chiodo.

BIO

Petramante nasce nell’estate 2004: Francesca Dragoni e Maurizio Freddano, l’embrione del gruppo, scelgono il nome evocando i campi di girasole e i vigneti della campagna umbra. Con il primo demo nel 2005 il gruppo arriva alle finali di concorsi nazionali: tra i 25 dell’”Heineken Jammin’ Festival Contest”, unici umbri di “Primo Maggio Tutto l’Anno 2005”, tra gli 8 del“Premio Paolo Pavanello-canzone d’autore”(da cui una compilation per la Lilium Produzioni) e poi feste dell’Unità e sagre di paese, fino a una fortunata turné in terra austriaca. La vocazione dapprima cantautorale ed asciutta con il tempo si plasma e si irrobustisce, grazie all’ingresso gli attuali membri Simone Stopponi e Alessandro Graziani. Nel 2009 esce “E’ per mangiarti meglio” album prodotto con la partnership martelabel/X-beat/Goodfellas. L’aspetto live ha preso con il tempo la forma di una stanza in cui emergono elementi naturali ed intimi. Hanno diviso il palco in giro per l’Italia con Subsonica, Bugo, Eugenio Bennato, Paolo Benvegnù, Andrea Rivera, MauMau ed altri, oltre ad una incursione in terra austriaca. Dal 2006 producono personalmente in serie limitata un vino, il “petramante”, bianco o rosso in base alle raccolte dell’anno.

Pagina 15 di 16

Logo Beta produzioni
BetaProduzioni è la divisione di MArteLabel che sviluppa nuovi progetti ed eroga i servizi per le band e gli artisti indipendenti.
Leggi tutto...

unpalcopertutti

Partecipa al corso di formazione per Produttori Discografici e organizzatori di eventi musicali.
Leggi tutto...

unpalcopertutti
Il  contest che da accesso alla BiennaleMArteLive e permette di vincere il Premio Produzione Discografica MArteLabel.
Leggi tutto...

Rete MArtePoint

contentmap_module

Contatti

CONTATTACI

+39 0686760565
martelabel Skype account
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici